In attesa di una risposta… quando la democratica rete fa la censura…

Ieri ho trovato la lettera della sig.ra Stella anche sul sito Io amo l’Italia, notando che lì era possibile lasciare un commento, senza doversi registrare, con la calma e la pacatezza che contraddistingue il mio agire, ho pensato fosse bene informare la signora della mia lettera a lei indirizzata per dimostrarle che esiste anche chi non è in linea con le sue idee.

Ho postato il commento alle 13.55: commento che era sì oppositivo, ma affatto aggressivo. Aspetto un po’ e, vedendo che non veniva approvato, per ulteriore correttezza ho mandato lo stesso alla signora via mail, la quale, molto cortesemente mi ha risposto che avrebbe letto.

Non volendo credere che fossero stati pubblicati volontariamente solo i commenti positivi ho, ho scritto ai gestori del sito per sapere se c’era qualche problema tecnico, dato che alle 17.35 era stato pubblicato un altro commento. Mi hanno risposto che come appare effettivamente sul sito, ogni commento è soggetto a moderazione, quindi sarebbe stato pubblicato dopo essere stato approvato. Ho risposto che ero sicura che oggi sarebbe stato lanciato online, dato che, generalmente, la moderazione si applica ai toni, non ai contenuti.

Ho aspettato più di 24 ore, ma purtroppo nessun cambiamento, visualizzo ancora il messaggio in attesa di moderazione..e per dimostrare che non mento, allego l’immagine di ciò che vedo dal mio pc!

(Purtoppo dovete cliccare sull’immagine per visualizzarla correttamente)

Non che ciò mi colpisca personalmente, anche perchè volevo arrivare alla sig.ra Stella e ci sono arrivata tramite mail e, anzi, spero abbia letto ciò che volevo comunicarle. Ciò che mi fa riflettere, nonostante riconosca il pieno diritto del gestore di scegliere chi autorizzare e chi cestinare, è come si può considerare costruttivo dar voce solo ed esclusivamente a chi è in linea con il proprio pensiero.

Sicura che questo sia solo un equivoco e che a breve vedremo online ciò che vi ho mostrato grazie alla tecnologia, ribadisco il mio pensiero: dal dibattito nasce sempre qualcosa di positivo, purtroppo, evidentemente, non tutti la pensano così…e poi si lamentano dei fondamentalisti islamici…

Ai posteri l’ardua sentenza…

Questa voce è stata pubblicata in Cultura e società e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a In attesa di una risposta… quando la democratica rete fa la censura…

  1. Pingback: In attesa di una risposta… quando la democratica rete fa la censura…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...